5 agosto ’43. Tropea: la guerra

L’Associazione culturale “Tropea: Onde Mediterranee” e l’Amministrazione Comunale di Tropea, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale di Tropea e con l’Istituto di Istruzione Superiore di Tropea, a settantanove anni dalla tragica notte del 5 agosto 1943, commemorano i morti dei bombardamenti in Contrada Carmine, Contrada Gornella, Michelizia e Paola, con una manifestazione che si svolgerà in due luoghi e in due giorni diversi.

 

  • Cerimonia religiosa: una Santa Messa sarà celebrata nella Chiesa del Carmine – Tropea domenica 20 novembre alle ore 9.00
  • Cerimonia civile: con la partecipazione degli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale di Tropea e dell’Istituto di Istruzione Superiore di Tropea, delle Autorità civili e religiose, e delle Associazioni si svolgerà mercoledì 23 novembre ore 11.00 Palazzo Santa Chiara – Tropea.

I morti:

 

  • De Luca Pasquale di anni 44 contadino
  • De Luca Antonio, nipote di De Luca Pasquale, di anni 14
  • De Vita Giuseppe di anni 68 affittuario morto il giorno dopo in ospedale per le ferite riportate
  • Rizzo Maria di anni 43 contadina
  • De Luca Maria, figlia di Rizzo Maria, di anni 18 contadina
  • Baldo Francesco, nipote di Rizzo Maria, di anni 42 muratore
  • Pappa Andrea Gerardo, detto l’orbareju, nato a Zambrone residente a Zambrone, di anni 33 mendicante
  • Pugliese Giuseppe, accompagnatore di l’orbareju, nato a Zambrone residente a Zambrone, di anni 8 calzolaio
  • Gerilli Danilo, nato a Verona, morto in ospedale, di anni 26 soldato del Genio Ferrovieri ( ? )
  • Secondo soldato del Genio Ferrovieri di anni ( non identificato )

 

Perché la memoria non si perda.

 

Durante la cerimonia civile gli studenti delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo Statale di Tropea declameranno alcune poesie sulla guerra e leggeranno brani di un racconto di Pasquale De Luca, invece gli studenti della classe 2a A del Liceo Classico “Pasquale Galluppi” di Tropea si esibiranno in una performance su una poesia di Gianni Rodari.

Il prof. Girolamo Caparra e don Pasquale Russo porteranno una loro personale testimonianza.

L’intera manifestazione sarà coordinata da Geraldyne Caracciolo.

Parteciperà con la tromba il m° Umberto Franco.

 

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Author: thoth sas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *