“A mia madre”

Oggi 13 aprile 2016,

con infinita tristezza nel cuore, scrivo per te Mamma.

A MIA MADRE

È il tempo dei fiori,

Mamma,

tu li amavi tanto,

e in questo giorno di primavera

lasci i tuoi figli sulla terra,

per unirti agli altri

che sono vicino al Signore.

Noi, adesso, privi della tua presenza,

cammineremo sulla strada del tuo ricordo,

per averti sempre vicina

in ogni istante della nostra vita.

Quanti bei giorni si affollano

lungo il cammino,

erano ormai dimenticati!

E vagliando in seno al tuo pensiero,

Mamma,

ora mi accorgo,

con nostalgia profonda,

quanto eri grande!

                                                             Carmelina Petullà

Watch Full Movie Online Streaming Online and Download

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Author: thoth sas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *