“Sera” di Giuseppe Sangregorio

SERA
libroSi screzia in una miriade
di giochi d’ombra la sera
in quest’angolo di Mediterraneo

e nel guizzo di luce livida
la nave all’orizzonte
è un punto su una rotta ignota,
confusa tra il visibile e l’invisibile.
Il formicolio delle stelle è una voragine
che annulla tempo e spazio,
spalanca precipizi a domande
inquietanti nell’ansia di un senso
che sfugge, di una luce che non c’è,
abisso vertiginoso in un mare di sé.
Giuseppe Sangregorio
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Author: thoth sas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.