“Ottobre” di Annunziata Mazzeo

Ottobre
E’ Ottobre,
la terra riposa
cullata dai dolci colori;
son gialli, son rossi, marroni,
son teneri, scaldano il cuore.
Il vento scompiglia le chiome
degli alberi stanchi e assonnati;
li scuote, li scrolla, li spoglia
staccando le foglie dorate e i nidi di uccelli emigrati.
Silente, la nebbia nasconde
i tiepidi raggi del sole.
A sera, la contadinella,
al caldo del focolare,
sorseggia
ricordi di viole.
Annunziata Mazzeo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Author: thoth sas

2 thoughts on ““Ottobre” di Annunziata Mazzeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *